Laboratorio: Schedatura e analisi dei materiali archeologici: dallo scavo all'edizione 1

Indicare nella mail: cognome, nome, numero di matricola, indirizzo mail, anno di corso e numero di esami mancanti, laboratori già sostenuti e relativi crediti acquisiti. 

In caso le domande superassero i posti disponibili verrà data priorità agli studenti che hanno più urgenza di acquisire i crediti in base all’anno di corso di iscrizione e agli esami mancanti.

Nessun prerequisito obbligatorio. Il laboratorio è accessibile sia agli studenti del corso triennale in Scienze dei Beni Culturali sia del corso magistrale in Archeologia. Consigliabile l’aver sostenuto almeno un esame di indirizzo archeologico e aver svolto il laboratorio di scavo e/o disegno archeologico.

Programma: Il laboratorio si propone di fornire agli studenti le conoscenze di base per lo studio dei reperti mobili provenienti dagli scavi archeologici attraverso lezioni teoriche e attività pratiche. Saranno fornite le informazioni a partire dal rinvenimento dei reperti e del relativo contesto e, conseguentemente, sulle prime operazioni da svolgere sul campo. Successivamente si procederà a illustrare i criteri, i metodi di classificazione più dettagliati, la bibliografia relativa ai fini della redazione della singola scheda di reperto e del catalogo. Nel novero della vasta casistica di classi di materiale che possono essere risultato di qualsiasi attività di scavo, ci si soffermerà su alcune che possano essere maggiormente ricorrenti e/o significative per la determinazione della cronologia del contesto (es. ceramica). Infine verranno illustrati le proposte di edizione del materiale secondo i criteri e linee guida più diffusi nella letteratura scientifica attuale. Metodi didattici Lezioni frontali con esercitazioni pratiche in aula e in autonomia, singole tematiche affrontate nel corso delle lezioni potranno essere oggetto di ulteriore approfondimento tramite l'indicazione a lezione di contributi scientifici specifici da consultare. Bibliografia di riferimento - A. Guidi, I metodi della ricerca archeologica, Laterza, Bari, 2005, pp. 57-122 (capitoli 4, 5, 6), reperibile nelle biblioteche di Scienze dell’Antichità e Filologia Moderna (SAFM) e Sala Settecento. Studi giuridici e umanistici. - A. Gabucci, L’archeologia come mestiere. Dallo scavo al magazzino: i materiali, Edizioni Università di Trieste, 2013 (disponibile in open access https://www.openstarts.units.it/handle/10077/10321).